13.8 C
Comune di L'Aquila
mercoledì, Maggio 22, 2024

Docente UnivAQ tra le donne più influenti al mondo nel settore dell’Automatica

Ateneo e comunitàDocente UnivAQ tra le donne più influenti al mondo nel settore dell’Automatica

La prof. Maria Domenica Di Benedetto è stata inserita tra le 17 donne che hanno maggiormente influenzato la comunità internazionale nel settore dell’Automatica dal 1850 a oggi

Maria Domenica Di Benedetto è stata docente di Automatica nell’Università degli Studi dell’Aquila dal 1994 al 2024 ed è entrata nella rosa delle 17 donne più influenti a livello internazionale nel suo ambito di studi.

Un riconoscimento di grande prestigio che le è stato tributato nel luglio 2023 a Yokohama (Giappone) durante lo svolgimento dell’IFAC World Congress, il principale congresso al mondo nel settore dell’Automatica. Nel corso dell’evento, infatti, è stato presentato l’articolo che ripercorre il ruolo delle donne nella disciplina dell’Automatica nel mondo dal 1850 ai giorni nostri e che cita la prof. Di Benedetto per il tema “Hybrid and Embedded Systems”. La docente è anche l’unica italiana a comparire nella lista. Il contributo, dal titolo “Historical Female Influencers in Automatic Control” è stato scritto da Charlotta Johnsson, Ulrika Jönsson-Belyazid, Eva Westin, Kristian Soltesz, Tore Hägglund, Margret Bauer (sede editoriale: IFAC PapersOnLine 56-2 (2023) 4693–4698, disponibile al link). Nello stesso IFAC World Congress, la prof. Di Benedetto è stata invitata come relatrice di una lezione semi-plenaria dal titolo “Observability, Diagnosability and Predictability of Hybrid Dynamical Systems”.

La prof. Di Benedetto si era già distinta nel campo dell’Automatica in diverse sedi di prestigio internazionale, sia in ambito accademico, sia industriale. Riconoscimenti che hanno arricchito una brillante carriera che ha visto la studiosa diventare fondatrice e direttrice del Centro di Eccellenza per la ricerca DEWS “Architectures and Design methodologies for Embedded controllers, Wireless interconnect and System-on-Chip”, centro di eccellenza dell’Università degli Studi dell’Aquila e tra i più longevi in Italia; presidente della “Società Italiana Docenti e Ricercatori in Automatica” (SIDRA), società di riferimento nazionale per l’Automatica; presidente di European Embedded Control Institute; IEEE life Member; IFAC Fellow Member, oltre a ricevere altri riconoscimenti di grande rilievo nella Control Systems Society di IEEE.

La ricerca nel campo dell’Automatica rappresenta un elemento di caratterizzazione a livello nazionale e internazionale per l’Università degli Studi dell’Aquila che su questo tema ha attivato il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e Automatica e il corso di Laurea Magistrale in Control Systems and Automation Engineering, istituito di recente.

Elena De Santis, professoressa Dipartimento di Ingegneria e scienze dell’informazione e matematica

Elena De Santis
+ posts

Dai uno sguardo agli altri contenuti

Dai uno sguardo:

Articoli più popolari