27.7 C
Comune di L'Aquila
martedì, Luglio 23, 2024

UnivAQ, il Badminton e le qualificazioni olimpiche

Ateneo e comunitàPersone e storieUnivAQ, il Badminton e le qualificazioni olimpiche

La Federazione Italiana Badminton (FIBa), sotto la guida del Direttore Tecnico Lorenzo Pugliese, celebra due prime volte storiche. Il dott. Pugliese, ricercatore a tempo determinato (RTDb) del Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche (DISCAB) dell’Università degli Studi dell’Aquila, ha visto i suoi atleti raggiungere traguardi senza precedenti. Giovanni Toti, classe 2000, originario di Chiari (BS) e portacolori del Centro Sportivo dell’Esercito Italiano, ha conquistato il primo storico pass olimpico a Parigi 2024 per l’Italia nel singolare maschile di badminton. Parallelamente, Rosa De Marco, palermitana classe 2001 e appartenente al Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, è diventata la prima atleta italiana in assoluto a ottenere l’ammissione alle Paralimpiadi di Parigi 2024.

“Questo è un momento di svolta importante per la Federazione Italiana Badminton. Dietro questi risultati c’è un grande lavoro di studio e applicazione. La mia esperienza nell’area delle Scienze Motorie ci ha permesso di utilizzare un approccio scientifico per sviluppare modelli di prestazione e allenamento che i tecnici hanno saputo trasformare in pratiche efficaci sul campo. Questi sforzi ci hanno permesso di raggiungere il livello minimo necessario per conseguire un obiettivo che inseguivamo da tempo.” ha dichiarato il Direttore Tecnico Lorenzo Pugliese.

In un panorama sportivo sempre più competitivo, la Federazione Italiana Badminton dimostra come la fusione tra scienza e sport possa portare a risultati straordinari. 

+ posts

Dai uno sguardo agli altri contenuti

Dai uno sguardo:

Articoli più popolari