5.6 C
Comune di L'Aquila
martedì, Aprile 23, 2024

Simona Sacco Editor-in-Chief della rivista scientifica CEPHALALGIA

Ateneo e comunitàSimona Sacco Editor-in-Chief della rivista scientifica CEPHALALGIA

L’International Headache Society (IHS) ha annunciato la nomina della prof.ssa Simona Sacco, dell’Università degli Studi dell’Aquila, come nuova Editor-in-Chief della sua rivista scientifica, Cephalalgia.

La prof.ssa Sacco, ordinaria di Neurologia del nostro Ateneo, assume il ruolo di Editor-in-Chief a partire da gennaio 2024. L’IHS è la più importante società scientifica internazionale nell’ambito delle cefalee e Cephalalgia è la più autorevole rivista scientifica del settore. Il compito di Editor-in-Chief è di grande prestigio ma anche di grande responsabilità e richiede una profonda conoscenza della letteratura scientifica e dell’ambiente internazionale oltre che una capacità di visione e leadership. La designazione della prof.ssa Sacco è avvenuta al termine di una selezione internazionale a cui hanno partecipato candidati provenienti da diverse nazioni. Prima della prof.ssa Sacco il ruolo di Editor-in-Chief è stato ricoperto negli anni recenti dal prof. David Dodick della Mayo Clinic negli USA, dal Prof. Peter J. Goadsby del Kings College di Londra e dal prof. Arne May dell’Università di Amburgo, tutti eminenti studiosi nel campo delle cefalee.

In merito alla sua nomina, la prof.ssa Sacco afferma: “Sono entusiasta di guidare Cephalalgia in questo momento emozionante per la ricerca e la pratica clinica nelle cefalee. Con nuovi trattamenti, tecnologie e approcci che emergono rapidamente, non c’è mai stato un momento migliore per essere in prima linea in questo campo. Come Editor-in-Chief, mi impegnerò a promuovere la divulgazione e la conoscenza di questi sviluppi nel contesto internazionale. Essere alla guida della rivista – prosegue la prof.ssa Simona Sacco – è un’eccellente opportunità per contribuire a plasmare il futuro nell’ambito delle cefalee. Attraverso la ricerca e la conoscenza possiamo fare una differenza significativa nella vita delle persone che soffrono di cefalea. Sono molto grata all’Università degli Studi dell’Aquila e alla prof.ssa Francesca Zazzeroni, Direttrice del Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche (DISCAB), per il prezioso contributo che ha permesso di portare avanti i progetti di ricerca del nostro gruppo. Il supporto a risolvere problemi, a rendere possibili collaborazioni nazionali ed internazionali e ad acquisire nuove strumentazioni e tecnologie è stato e continua ad essere fondamentale per poter svolgere la nostra attività di ricerca. Sono anche fiduciosa che questa posizione porterà dei benefici al territorio ed alle istituzioni in cui opero, migliorando l’attrattività delle strutture di ricerca, formazione e sanitarie e la competenza e le opportunità per le varie professionalità presenti”.

“La nomina di Simona Sacco rappresenta un riconoscimento della sua competenza e autorevolezza nel campo internazionale delle cefalee – dichiara il prof. Alfredo Berardelli, Presidente della Società Italiana di Neurologia – ed è un orgoglio per tutta la comunità scientifica neurologica italiana (ESO)”.

L’Aquila ospiterà ad ottobre prossimo il Congresso Nazionale della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC), ulteriore evento che contribuirà ad un arricchimento culturale del territorio abruzzese. Per il Congresso saranno all’Aquila i principali studiosi di cefalee in ambito nazionale e sono attesi circa 300 partecipanti.

+ posts

Dai uno sguardo agli altri contenuti

Dai uno sguardo:

Articoli più popolari