8 C
Comune di L'Aquila
martedì, Aprile 23, 2024

A due giovani studiose del “Retina Lab” del Discab i premi della Società Italiana di Fisiologia

Ateneo e comunitàPremi e riconoscimentiA due giovani studiose del “Retina Lab” del Discab i premi della Società Italiana di Fisiologia

Due importanti riconoscimenti si aggiungono al medagliere del DISCAB, il Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche dell’Università degli Studi dell’Aquila. La SIF – Società Italiana di Fisiologia e il presidente, prof. Fiorenzo Conti, hanno premiato il “Retina lab” di UnivAQ, il laboratorio che studia le neurodegenerazioni retiniche, per l’importante ricerca svolta sulla neurofisiologia del sistema visivo.

La SIF, che guarda con attenzione alle ricerche svolte da giovani studiose e studiosi e ne valuta la  qualità del lavoro scientifico, nel 2023 ha premiato due giovani ricercatrici del Retina Lab.

La dott.ssa Giulia Carozza, dottoranda al secondo anno in Medicina Sperimentale, XXXVII ciclo, è stata selezionata per avere presentato uno dei migliori curriculum vitae, con tre pubblicazioni scientifiche peer reviewed, di cui due a primo nome. Il travel Grant le ha permesso di partecipare al congresso “Annual meeting of Young Researchs in Physiology”, che si è svolto a Bertinoro (FC) a giugno 2023, nel corso del quale ha presentato il suo lavoro di ricerca sul coinvolgimento del sistema dopaminergico nelle degenerazioni retiniche.

La ricercatrice dott.ssa Darin Zerti ha ricevuto il Premio SIF, edizione 2023, altro importante riconoscimento che ogni anno viene attribuito dalla Società a una ricercatrice o ricercatore con meno di 40 anni e impegnati nei laboratori di Fisiologia, valutando l’originalità e la qualità del lavoro di ricerca, la continuità nella produzione scientifica e gli innovativi risultati ottenuti nell’ambito della Fisiologia. La dott.ssa Zerti è stata invitata a presentare il suo lavoro di ricerca durante il 73° congresso della Società, che si è svolto a Pisa dal 6 all’8 settembre 2023. Grande soddisfazione nel Dipartimento per questi riconoscimenti che dimostrano l’impegno e la dedizione del gruppo di ricerca e il valore delle collaborazioni scientifiche nazionali e internazionali instaurate dal “Retina lab” negli ultimi anni. Risultati possibili anche grazie all’impulso dato dalla prof.ssa Francesca Zazzeroni, direttrice del DISCAB, alla crescita della ricerca scientifica del Dipartimento. 

Rita Maccarone – Professoressa associata Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche

+ posts

Dai uno sguardo agli altri contenuti

Dai uno sguardo:

Articoli più popolari